L'olio Dritta Persiani vince L'Orciolo d'Oro

Olio dritta persiani orciolo d oro440L’olio monocultivar Dritta dell’Azienda Persiani di Atri (TE) si è aggiudicato il primo posto nella sezione “Biologici”, categoria fruttato leggero, del premio L’Orciolo d’Oro, primo concorso nazionale di oli extra vergini di oliva organizzato in Italia.
L’Azienda Persiani, che ha da poco festeggiato i suoi 40 anni di vita, produce esclusivamente olio biologico: il Pretuziano delle Colline Teramane Dop, le due monocultivar Dritta e Leccino e il blend San Martino.
L’azienda abruzzese, guidata da Mattia ed Helvia Persiani, fin dal 1976 ha scelto di produrre il suo olio secondo i principi dell’agricoltura biologica e oggi tutti gli oli si fregiano della certificazione biologica secondo il regolamento CEE n. 2092/91. Dal 2011 l’olio Persiani fa parte dei Grand Crus di Oliviers & Co, azienda francese che seleziona in tutto il mondo i migliori extravergine di qualità, considerati l’olimpo degli oli di eccellenza.
L’Orciolo d’Oro, che si svolge tutti gli anni a Gradara (in provincia di Pesaro-Urbino), ha festeggiato quest’anno il suo 26esimo compleanno e ha visto il coinvolgimento di circa 400 produttori di olio giudicati da 26 esperti degustatori provenienti da ogni parte d’Italia.