azienda agricola persianI900

L'Azienda Agricola Persiani è il miracolo di una grande passione; è l'affetto per il luogo, per le sue tradizioni...

Nel 1976 Mattia Persiani, professore alla facoltà di Giurisprudenza della Sapienza di Roma, compra la proprietà con la antica casa di campagna. Questa negli anni sarà ben restaurata e ampliata nelle varie strutture per far coesistere attività aziendale e la casa padronale. 

È così che inizia un percorso fondato da un legame stretto con la natura e la volontà di realizzare un progetto per un'agricoltura pulita ma con approccio rigorosamente scientifico e culturale. I primi 15 anni di vita dell'azienda Persiani sono dedicati alla razionalizzazione degli impianti produttivi e all' organizzazione della proprietà.

….e oggi

Dal 1991 l'Azienda agricola Persiani ha subito una profonda e radicale trasformazione. Mattia con la sua razionalità scientifica e la partecipazione e la sensibilità di sua moglie Helvia, nativa di Atri da una nota famiglia di artisti abruzzesi, ha sviluppato una imprenditorialità sofisticata, per un'agricoltura di qualità nel rispetto dell'ambiente e delle tradizioni ma aperta all'innovazione.

Oggi l'Azienda si sviluppa su circa 21 ettari, con circa 6000 ulivi delle principali cultivar autoctone, certificate in Agricoltura Biologica con lavorazione non intensiva del terreno, concimazioni naturali, esclusione di impiego di fitofarmaci e potatura annuale equilibrata.  È inoltre dotata di un moderno frantoio a ciclo continuo a due fasi. Locali climatizzati per lo stoccaggio in serbatoi inox con azoto.  

azienda persiani     frantoio      oliva persiani